About     Works     Articles    Exhibitions       Journal!  ︎     ︎









Ritorno all’isola di Arturo/ Marta Giaccone



Artist
www.martagiaccone.com

Social
Instagram

Category
Co-curated exhibition

Where
Milano, 2018


Marta Giaccone scopre Procida grazie ai suoi adolescenti.
Prima attraverso il libro di Elsa Morante, vincitore del Premio Strega nel 1957, poi con i ragazzi che vivono oggi sull’isola.
Ispirato da Arturo Gerace, ragazzo che vive la sua infanzia e la sua adolescenza in un’Italia di fine anni Trenta, il suo progetto fotografico segue un gruppo di giovani dell’isola con l’obiettivo di registrare cosa significhi vivere un delicato e tumultuoso periodo della crescita come l’adolescenza, in una piccola isola come Procida.

Proprio come in un romanzo di formazione, la fotografa scopre un luogo attraverso un percorso esplorativo: torna a Procida più volte, in tutte le stagioni, conosce un gruppo di adolescenti, con cui stringe amicizia, e comincia a osservarne e documentarne la vita quotidiana.

Un progetto che cerca di entrare nelle vite degli adolescenti procidani e che le ha dato la possibilità di scoprire “un piccolo punto della terra fuori dal tempo” dove i ragazzi sognano di partire verso terre lontane, ma sempre con l’idea di ritornare.
Dal campetto di calcio, ritrovo abituale di tutti i ragazzi, fino alla Chiesa di Santa Margherita, passando per il Belvedere di Terra
Murata e il campanile di Santa Maria delle Grazie, un viaggio nei luoghi del cuore dei giovani del posto.


                 



All images: © Marta Giaccone, Ritorno all’Isola di Arturo

INSTALLATION VIEW